Eremo di Montegiove

L’Eremo di Montegiove sorge nel luogo in cui si trova un sito archeologico risalente al periodo neo-eneolitico.

La costruzione dell’eremo avvenne a partire dal 1741, su disegno dell’architetto Gianfrancesco Buonamici.

La chiesa è a pianta ottagonale, con quattro statue raffiguranti San Benedetto, Santa Scolastica, San Pier Damiani e San Bonifacio, tra le opere custotide ci sono poi alcuni preziosi dipinti, una Trasfigurazione, una Madonna con il Bambino, l’Arcangelo Michele e i Santi Benedetto e Romualdo.