Rocca Malatestana

La Rocca Malatestana è uno dei monumenti più importanti della cittadina di Fano.

L’edificio si colloca sul versante nord della cinta muraria della città marchigiana.

Di origine medievale, la rocca esisteva già nel 1300, l’aspetto attuale dell’edificio è dovuto all’opera di restauro voluta da Sigismondo Pandolfo Malatesta.

Nei sotterranei della rocca erano stati realizzati passaggi segreti e gallerie, che fungevano da collegamento tra la fortezza e la città, purtroppo oggi i cunicoli sotterranei sono impraticabili.

La storia dell’edificio è fortemente legata alle sorti di Roberto Malatesta Il Magnifico, qui infatti visse sotto assedio nel 1463 e firmò  trattati e accordi di pace che determinarono la fine del controllo della famiglia sulla città di Fano.